Cerchi Risposte?

L’usucapione avviene dopo quanti anni? Si possono usucapire solo degli immobili, tipo terreni o case, o anche delle cose mobili o degli oggetti?

L'usucapione è quella pratica per la quale dopo alcuni anni di possesso indisturbato e continuativo di un bene, lo stesso cambia di proprietà.

L’usucapione più nota, quella relativa agli immobili (tra cui terreni ed edifici), scatta dopo vent’anni di possesso indisturbato e continuativo. 

Cioè, l’acquisto della proprietà del bene immobile avviene quando una persona, per almeno vent’anni ha occupato, detenuto, utilizzato una cosa altrui, senza che il legittimo proprietario ne abbia mai reclamato la titolarità.

L'usucapione di immobili è il tipico caso di Tizio che, emigrato da 30 anni in Sudamerica, torna e trova la vecchia casa paterna occupata da sconosciuti. Ebbene, se questi ultimi sono in grado di dimostrare una permanenza ed un utilizzo di quell’immobile per più di 20 anni, Tizio non potrà più rivendicarne la titolarità.

Si possono usucapire anche beni mobili (di qualunque genere) e tra l’altro con tempi ridotti della metà. Le regole sono le medesime: anche nel caso di cose mobili il possesso deve essere indisturbato (cioè senza rivendicazione del proprietario) e continuato nel tempo.

Una nota finale: ad un primo approccio, il sistema dell’usucapione può sembrare ingiusto e favorire soltanto i furbi.

In realtà, l’istituto dell'usucapione proviene dal diritto romano (anche se, lì, i tempi di efficacia erano parecchio più rapidi) e serve a rendere i traffici maggiormente certi e le situazioni giuridiche stabili. Pensate se non ci fosse l’usucapione. Una collana di brillanti appartenuta a vostra nonna ed ereditata: se non ci fosse l’usucapione, potrebbe spuntare l’antico proprietario e non solo dirvi che vostro nonno (che la regalò per le nozze alla moglie) era un ladro ma anche riprendersi il bene detenuto dalla vostra famiglia da più di mezzo secolo.

Oppure: volete acquistare una casa colonica da ristrutturare da un amico proprietario. Mentre siete dal notaio, sopraggiunge Caio vantando diritti su quell’abitazione risalenti a un suo avo del secolo scorso. Se non ci fosse l’usucapione sareste costretti a dargli ascolto e magari a dover rinunciare alla casa dei vostri sogni!

Non hai trovato quello che cercavi? Clicca qui per porre un quesito ad un nostro avvocato!
 
  • Parliamo chiaro

    Ogni nostra risposta utilizza un linguaggio semplice e comprensibile da tutti.
  • Privacy garantita

    Con Legalclick, i tuoi dati sensibili e le tue domande sono al sicuro.
     
  • Professionalità

    Grazie al nostro team di avvocati professionisti sai sempre a chi rivolgerti.